Tecnica della direzione d’orchestra: Trasmissione del tempo esatto d’inizio

Attacco iniziale e respiro (inspirazione) sono due elementi imprescindibili e strettamente connessi fra loro.

In fondo, è il respiro il motore trainante dell’attacco e la prima fase dell’attacco –lo slancio- potrebbe essere considerata una sua visualizzazione.

La lunghezza del respiro muta proporzionalmente alla velocità del gesto:

più corto è il respiro più veloce sarà il gesto

Per farvi capire l’importanza della respirazione durante l’attacco iniziale, guardate i seguenti attacchi dati col solo respiro:

Spesso il direttore ricorre all’ausilio di una o due misure vuote nei secondi immediatamente precedenti l’attacco d’inizio: un sistema che certamente aiuta a mettere a proprio agio gli gli orchestrali ed il direttore insicuro. Tuttavia è bene sapere che tutti gli attacchi,  anche i più complessi, possono essere dati senza ricorrere a questo escamotage

RICHIEDI ADESSO LE INFORMAZIONI SUL PROSSIMO CORSO ANNUALE A PALERMO NOVEMBRE ’17   GIUGNO ’18

IN COLLABORAZIONE CON ORCHESTRA GIOVANILE MEDITERRANEA

estratti dal libro/DVD “Introduzione alla tecnica della direzione d’orchestra” Edizioni Curci Milano

Leave a Reply